IC Tivoli IBenvenuto nel nuovo portale dell' Istituto Comprensivo Tivoli I - CENTRO + Via Acquaregna, 112 - 00019 - Tivoli (RM) + CONTATTACICONTATTACI 
itarzh-CNenfrdejaroes

Aree tematiche

Visite: 32

Uno spazio di Ascolto, accoglienza, informazione, sostegno, orientamento, gestione e risoluzione di conflitti e problemi

PREMESSA

Lo Sportello di Ascolto e Consulenza è un servizio in cui i diversi utenti della comunità scolastica possono esprimere i loro vissuti problematici e rileggerli secondo modalità più adeguate. Parlare della propria esperienza, e renderla oggetto di riflessione condivisa, comporta infatti un distanziamento dal problema che già di per sè costituisce un fattore di “cura”.

La definizione di Sportello di Ascolto e Consulenza rende implicita la connotazione del tipo di servizio offerto a scuola: un ascolto finalizzato alla relazione d’aiuto, rispetto a situazioni di disagio scolastico e disagio giovanile. E’ importante sottolineare la valenza non terapeutica del servizio, e distinguere fra “processi di aiuto” e “processi di cura”. Ciò che la scuola può offrire come sostegno e rinforzo alla scolarizzazione dei ragazzi è appunto uno spazio di ascolto e di consulenza che favorisca gli apprendimenti e lo star bene a scuola.

OBIETTIVI

  • aiutare lo studente in difficoltà a focalizzare l'area del problema e a trovare possibili opzioni per il suo superamento;
  • collaborare con gli insegnanti fornendo strumenti per il sostegno specifico orientati ai reali bisogni dei ragazzi o del gruppo-classe;
  • contribuire alla facilitazione della comunicazione in ambito familiare.

DESTINATARI :

In senso stretto lo Sportello di Ascolto Psicologico è pensato per gli studenti.

In senso lato, tuttavia, lo Sportello si pone come punto di riferimento psicologico per la scuola nel suo insieme ed è aperto a tutti gli adulti che sentano l’esigenza di confrontarsi sulle problematiche vissute nel rapporto con i ragazzi, docenti e genitori.

CONTENUTI E SEGRETEZZA :

I contenuti dei colloqui sono coperti dal segreto professionale. Qualora dovessero emergere delle aree-problema su cui fosse importante intervenire da un punto di vista educativo-preventivo, la psicologa darà indicazioni alla scuola per promuovere in seguito interventi di promozione e intervento.

torna all'inizio del contenuto